MOSCA: LA PARATA DELLA VITTORIA CONTRO IL NAZIFASCISMO

Con 14mila soldati, 216 veicoli militari, complessi missilistici, 75 velivoli, 80 veterani della Seconda Guerra Mondiale e 10 capi di Stato e di governo a Mosca, nella Piazza Rossa, si celebra con una parata trionfale la vittoria sul nazifascismo. La commemorazione prevista, come da tradizione, per il 9 maggio, a causa della crisi del coronavirus si è svolta il 24 giugno, in ricordo della prima parata con cui l’urss festeggiò la vittoria sul nazifascismo, il 24 giugno 1945. La marcia del Reggimento Immortale si terrà il 26 luglio. I festeggiamenti sono stati anticipati da un saggio storico scritto dal Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, intitolato: “I 75 anni della Grande Vittoria: responsabilità comune di fronte alla storia e al futuro”. 

A cura di Manlio Dinucci e Margherita Furlan